Il nubifragio non mette in ginocchio il milanese. Di Maio soddisfatto del lavoro svolto

Ultimi articoli
Newsletter

Paderno Dugnano | INTERVENTI DOPO IL NUBIFRAGIO CHE HA COLPITO MILANO ED HINTERLAND

Il nubifragio non mette in ginocchio il milanese
Di Maio soddisfatto del lavoro svolto

L'assessore alla Protezione Civile e alla Polizia Locale si è complimentato per il piano di intervento che ha permesso alle città milanesi di sistemare i danni provocati dal nubifragio

di Alberto Lattuada

Tromba d'aria
Tromba d'aria

NUBIFRAGIO | La tromba d'aria che si è abbattuta su Milano ed hinterland nella giornata di lunedì ha creato numerose situazioni critiche ed emergenze causate dalla caduta di alberi e rami lungo le starde. Il piano di intervento messo in atto dalla Protezione Civile e dalla Polizia Locale è stato tempestivo e gli interventi principali sono stati fatti per la messa in sicurezza di alcuni tetti.

L'ASSESSORE | L'assessore alla Protezione Civile e alla Polizia Locale Giovanni Di Maio ha sottolineato la forte sinergia tra le varie squadre impegnate nei soccorsi che sono entrate in azione praticamente subito dopo l'inizio del problema. «Gli agenti della Polizia Locale hanno dato supporto registrando le criticità e gestendo le emergenze insieme ai tecnici degli uffici comunali. Le operazioni si sono svolte in sicurezza e cercando di attenuare il più possibile soprattutto i disagi stradali. Complimenti a tutti”. A Paderno Dugnano,una delle città colpite,le strade sono tornate regolarmente a funzionare a partire dalle ore 22 appena due ore dopo il nubifragio che ha colpito la zona.

Martedì 30 luglio 2013

© Riproduzione riservata

958 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: