Mezzafame, basta con le illazioni. Il Comune è stanco delle dicerie sul centro

Ultimi articoli
Newsletter

Legnano | il comune metti i puntini sulle i riguardo il centro sociale di mezzafame

Mezzafame, basta con le illazioni
Il Comune è stanco delle dicerie sul centro

Il ritardo che penalizza la riapertura del Centro Sociale di Mazzafame, in via dei Salici 9, sta diventando oggetto di leggende metropolitane e di critiche destituite di ogni fondamento

di Alberto Lattuada

Centro sociale
Centro sociale

LEGNANO | L'amministrazione comunale di Legnano ha voluto sottolineare in una nota come la riapertura del Centro sociale di Mezzafame,in via dei Salici 9,non sia una leggenda metropolitana bensì stia seguendo l'iter di un procedimento giudiziario di liquidazione coatta amministrativa per irregolarità a cui è stata sottoposta la cooperativa che gestiva da anni la struttura.

IL BANDO | Inoltre il bando di gara,indetto dal comune per trovare un nuovo soggetto gestore,è stato vinto da un Ati (Associazione temporanea d'imprese) composta da tre cooperative che intendono gestire gli spazi in modo unitario favorendo il coinvolgimento degli abitanti;il ritardo è dovuto dal fatto che il subentro sarà immediatamente successivo alla stipula della convenzione che al momento pare sia al vaglio delle cooperative e che sta seguendo le normali tempistiche tecniche previste dai vari passaggi giuridici.

IL COMUNE | Secondo l'amministrazione comunale le associazioni di quartiere sembrano abbiano strumentalizzato questi ritardi adottando la tattica dell'immobilismo e dell'assenza di dialogo,il Comune ha ribadito poi il proprio impegno a favore del quartiere e la massima attenzione ai problemi degli abitanti; anche per quanto riguarda l’utilizzo del locale info point, che in un primo momento era stato individuato come sala prove, è stato oggetto di confronto e ai giovani è stato chiesto direttamente dal sindaco di presentare un progetto complessivo riguardante l’uso del Centro Sociale,cosa che purtroppo non è ancora arrivato

Venerdì 2 agosto 2013

© Riproduzione riservata

998 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: