Strisce blu al capolinea della verde. Basiglio chiede agevolazioni per i pendolari

Ultimi articoli
Newsletter

Basiglio | il piano del comune di milano per tutelare la sosta dei residenti

Strisce blu al capolinea della verde
Basiglio chiede agevolazioni per i pendolari

In piazza Abbiategrasso arriveranno gli stalli a 80 centesimi l'ora

Redazione Online

Piazza Abbiategrasso a Milano
Piazza Abbiategrasso a Milano

BASIGLIO | Le strisce blu e i parcheggi a pagamento vengono progressivamente estesi alle fermate della metropolitana. Entro pochi giorni dovrebbe toccare al capolinea meridionale della linea 2, in piazza Abbiategrasso e dintorni. Per questo i sindaci dei comuni confinanti stanno alzando la voce a difesa del portafoglio dei propri pendolari: oggi è stato il turno del sindaco di Basiglio, Marco Flavio Cirillo.

OBIETTIVO FARE CASSA | «Ancora una volta – è il messaggio di Cirillo – il Comune di Milano prende un provvedimento che danneggia i lavoratori dell’hinterland con il solo obiettivo di fare cassa. Dopo aver introdotto Area C, adesso arrivano le strisce blu al capolinea del metrò in piazza Abbiategrasso. Il risultato è che, in assenza di un parcheggio Atm di corrispondenza, per lasciare l’auto in sosta una giornata ci si dovrà svenare». Il costo programmato per un’ora ammonta a 80 centesimi, portando così la sosta a costare per una giornata come un ingresso nella cerchia dei bastioni. Il sindaco di Basiglio chiede quindi agevolazioni: «Visto che non c’è alcuna possibilità di parcheggio alternativa, Milano dovrebbe prevedere qualche tariffa ad hoc per chi prende la metropolitana, allineando il costo della sosta a quello più sostenibile applicato nei parcheggi Atm » L’estremità sud della «verde» non è l’unico capolinea sprovvisto di parcheggio di interscambio: solo lunedì è stato pubblicato il bando che dovrebbe portare alla costruzione di un complesso di posteggi alla fermata di Comasina, sulla linea 3. Secondo il piano della sosta come revisionato da Palazzo marino, in concomitanza con piazza Abbiategrasso le strisce blu dovrebbero allargarsi all’area di piazza Maggi e viale Tibaldi. Il principio sarebbe quello di tutelare i residenti dal parcheggio selvaggio messo in atto dai pendolari.

Venerdì 1 marzo 2013

© Riproduzione riservata

1105 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: