Social card fa il boom di domande. Il Comune di Milano ne riceve ben 1.500

Ultimi articoli
Newsletter

Milano | il 30 agosto scade il termine per la raccolta delle domande

Social card fa il boom di domande
Il Comune di Milano ne riceve ben 1.500

Il 30 agosto: è questo il termine fissato per la ricezione delle domande di assegnazione della social card, la carta acquisti finanziata con risorse dello Stato e assegnata dall’Inps, destinata a famiglie in gravi condizioni economiche

di Alberto Lattuada

L'assessore Majorino
L'assessore Majorino

MILANO |Verrà erogata a partire dal 30 novembre e il termine fissato dall’assessorato alle Politiche sociali per la ricezione delle domande di assegnazione della social card è il 30 agosto. Il Comune dovrà ora esaminare e trasferire le domande all’ente previdenziale che effettuerà una seconda valutazione di idoneità e indicherà al Comune i nominativi delle famiglie individuate.

L'ASSESSORE | «La social card è un importante strumento a disposizione delle famiglie che si trovano in situazioni di grave difficoltà economica. Per questo vogliamo che il contributo arrivi a tutti coloro che ne hanno bisogno e diritto» ha dichiarato l’assessore alle Politiche sociali Pierfrancesco Majorino.

LA DOMANDA |Per richiedere la social card la famiglia deve essere in carico ai Servizi sociali del Comune di Milano. È necessario dunque prendere contatto con uno dei Centri territoriali per la Famiglia e per i Minori e fissare un appuntamento. Questi i requisiti necessari ed esclusivi: la famiglia deve avere un Isee (Indicatore situazione economica equivalente) non superiore ai 3.000 euro, avere almeno un minore a carico e i componenti devono aver perso il lavoro da non più di tre anni.

Venerdì 23 agosto 2013

© Riproduzione riservata

1399 visualizzazioni

Commenti
Lascia un commento

Nome:

Indirizzo email:

Sito web:

Il tuo indirizzo email è richiesto ma non verrà reso pubblico.

Commento: